giovedì 6 ottobre 2011

Democraticità

Quando qualcuno che ha mezzi praticamente illimitati se ne va a 56 anni, ti percorre un brivido.

Ci sono malattie che sono l'impersonificazione della democrazia, non guardano il censo, tu per loro sei solo uno stracazzo di numero, non importa che tu sia un pedofilo o un granduomo, che tu sia uno stupratore od un uomo di pace, che tu sia la feccia o rappresenti la realizzazione del sogno occidentale. Tu rimani una stracazzo di x per queste malattie.

Riposa in pace Steve Jobs, che sia stato ritenuto un genio o un venditore di fumo non importa, è morto un uomo che, in 56 anni, ha fatto la storia. Per quanto possa contare, tutto il mio rispetto.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Il truffatore è morto.
Viva il truffatore.

Attila ha detto...

"Il Truffatore"... che belle immagini semplici per delle menti oltremodo "semplici"...

Caro anonimo, un consiglio, il 1910, anno di nascita del marketing in quanto materia di studio, secondo gli storici del settore, è passato da 1 secolo e 1 anno... magari un aggiornamentino ogni tanto non guasterebbe...

BiondAnna ha detto...

Scrivere cazzate (mi riferisco al nostro amico anonimo, immagino ggggiovane e di ssssinistra) purtroppo, è gratis. Anch'io ho pensato alle stesse cose. Il cancro è la vera democrazia. E in ogni caso, comunque lo vogliamo considerare, Steve Jobs ha contribuito non poco a cambiare il mondo.

Anonimo ha detto...

Veramente non sono di sinistra, brutta puttana (così ad insulti siamo pari).

Comunque, uno che ti vende lo stesso prodotto della concorrenza (anzi, di qualità inferiore ormai...) ad un prezzo 3-4 volte maggiore, io lo chiamo circonduzione di incapace.

Anonimo ha detto...

@Attila: Hai ragione, sono una mente semplice che non apprezza il genio di Steve Jobs, o forse semplicemente ho capito che era tutta aria fritta.

BiondAnna ha detto...

@Anonimo, io non ti ho insultato. Ho solo scritto che scrivere cazzate è gratis. Siccome tu invece sì, ti posso dire che sei un patetico, MALEDUCATO, ridicolo, boriosetto, permaloso, presuntuoso, signore. Soprattutto MOLTO permaloso e molto maleducato. Ah no, scusa, sei anche maschilista e privo di fantasia, visto che per insultarmi non hai trovato niente di meglio che darmi della puttana. Sei un poveretto.

BiondAnna ha detto...

@Anonimo: Il reato comunque si chiama Circonvenzione di incapace. Articolo 643 C.P.
E nella fattispecie non è applicabile. A meno che tu non consideri alla stessa stregua anche le Ferrari, gli ovetti Kinder, il 90% di abiti ed accessori in vendita in Europa. Secondo il tuo ragionamento: Ti compri un paio di scarpe - Nike, Reebok, Adidas, NB, Converse All Star, Mizuno, Asics, Lotto, Geox, Church, Alexander, Allen Edmonds basta son stufa - ? Sei un cogl... un incapace. Perchè le hai pagate 20 volte quello che costano e almeno 5 volte quello che costano le scarpe ai mercatini ambulanti. Si chiama marketing, appunto.

Admiral Benbow ha detto...

il cancro non è la democrazia, è "il signor morte venuto per la mietitura", il che, più che democratico (anche se ho capito l'antifona, tutti uguali, tutti si muore di cancro nello stesso modo, anche col portafoglio pieno), mi pare solo apocalittico. E non trovo nulla di democratico nell'Apocalisse. E' solo la fine di tutto.
A patto di non voler prendere in seria considerazione, per il cancro, la colorita filosofia che il sergente Hartman aveva dell'esercito dei Marine degli Stati Uniti, ovvero (davanti al cancro): "non conta un cazzo nessuno"

Ubi Minor ha detto...

attila, non te la prendere, ma i commenti qui sono uno spasso oggi!

BiondAnna ha detto...

@Admiral: Proprio quella filosofia lì. Una forma di uguaglianza, "estrema", più che democrazia. Hai ragione. Dovevo scrivere uguaglianza.

Anonimo ha detto...

@BiondAnna: Mi ha detto che sono di sinistra, se non è un insulto questo...

P.S. Un consiglio per il futuro: impara a rispettare le opinioni altrui. Per quanto possa per te, in quanto donna, essere difficile concepire che un altro essere umano possa avere un opinione che non combacia con la tua.

biondesita ha detto...

@Anonimo: Se devi cercare di riparare al fatto di aver evidentemente cagato fuori dal vaso, la prossima volta impegnati di più. Sei stato maleducato, volgare, inutilmente offensivo. Un'opinione è un conto, dare del truffatore ad uno che è appena morto, un altro. Non ti piacciono i prodotti Apple? Benissimo, dì che non ti piacciono i prodotti Apple, che sono troppo cari e non a livello di quelli della concorrenza. Non che sono una truffa. Hai scritto una cazzata, ammettilo e amen.
Sempre biondanna.

Attila ha detto...

Anna, chiedere educazione ad un anonimo è come chiedere ad un cane di non pisciarti sulla ruota, può non farlo, ma è lecito dubitarne.

Detto questo, passiamo al succo del discorso: il gestore del bar del centro "pien di figa" che fa pagare 10 euro a long drinks è un truffatore perchè nella bettola di periferia li vendono a 3 euro, fatti meglio, ma la persona più bella presente è quello con la cicatrice che gli va dallo zigomo alla mandibola? Oppure, è la BMW truffatrice perchè il modello X6 non ha le performance del suo omologo berlina e fa schifo nel fuoristrada, però è un modello che ha un sacco di successo? E' truffatrice la FIAT il cui modello di maggior successo è la 500 che è in pratica una Punto con più stile e meno spazio interno (e un terzo di prezzo in più)?

Jobs ha portato la tecnologia anche a chi nerd non era. Lo ha fatto davvero bene, cambiando totalmente il mondo della tecnologia di consumo.

Non capisco la truffa. Sfruttare l'hype è una truffa? Lo stile è una truffa? Il design è una truffa?

Se mettessero un motore di una BMW in una Zastava, tu la compereresti?

La Skoda ha gli stessi motori della VW e dell'Audi, come mai vende molto meno, pur avendo un prezzo inferiore? Sarà stata anche questa colpa di Jobs?

Il genio, spesso, non è fatto solo di calcoli, ma anche di intuizioni e di corrette letture dei mercati.

Datti pace, caro anonimo, è una questione storica.