martedì 12 ottobre 2010

Tu lavori quando io mi diverto

Cari i miei campioncini del menga, mi girano i coglioni come un elicottero.

Allora, avete scelto di praticare il giuoco del calcio professionalmente? Prendete la vostra bella pagnottina con prosciutto e formaggio?

Ecco, non scassatemi il cazzo come ha fatto Stankovic qualche settimana fa con il discorsetto che è Natale e che anche loro hanno diritto a passare le ferie con le famiglie. Ma i poveri cristi che lavorano nei cinema per molto meno pagnottina di voi, che cazzo dovrebbero dire? Oppure quelli che fanno gli animatori nei villaggi vacanze per italioti ai tropici o in montagna?

Dovrebbero fare un bello sciopero perchè non vogliono lavorare quando gli altri si divertono? Fa ridere, vero? Voi, invece fate solo girare i coglioni, signorini miei, perchè in Spagna ed in Inghilterra, durante le vostre stracazzo di ferie, loro giocano, perchè il business si fa nel momento del business, sennò si cambia mestiere e si va a fare qualcosa di altro per portare a casa la pagnottina.

Per cui ritenevi fortunati a giocare il 6 gennaio che se la Federazione e la Lega avessero dei membri seri che sanno fare il loro mestiere e non dei fenomeni che si chiedono come mai gli altri campionati sono più appetibili (se sia colpa della tv, tipo in Inghilterra che la payperview l'hanno introdotta con anni di anticipo, hanno stadi sempre pieni, mi-mi-mistero!), sareste in campo il 26 Dicembre, il 28 Dicembre ed il 1 Gennaio come la Premier League, che loro sanno come si gestisce lo stracazzo di business.

5 commenti:

pesa ha detto...

E un paio di ore dopo la stesura di questo post, ecco che Stankovic (capitano della Serbia) si rivela nuovamente una persona geniale. I TUOI tifosi fanno migliaia di Km per assaltare il tuo pullman, distruggere una città (Genova), non far disputare una partita, e tu cosa fai?? Con tutti i tuoi compagni vai a sfotterli con applausi e simboli nazionalisti serbi. Un genio.
Chapeau.

SCIUSCIA ha detto...

E' solo questione di tempo, stiamo lobbyzzando anche il calcio, così anche esso passerà da business a giro di favori tra pochi intimi, ed andrà affanculo come tutto il resto (Alitalia, Ferrovie, PA in generale).

ed* ha detto...

io li farei giocare bendati.
e con degli ultras serbi mentre fanno invasione campo.

Frank77 ha detto...

Non mi pare proprio che in Inghilterra sanno come si gestisce il business,visto che ha fronte di ricavi enormemente maggiori le società sono tutte in rosso.
Gli unici che in europa sanno gestire il business sono i tedeschi.

E comunque l'idea di giocare il 26,28 e 1 io la trovo demenziale.

Attila ha detto...

@pesa: Non voglio giustificare Stankovic & co, ma openso che se non avessero fatto quei gesti, avrebbero visto le loro casette in patria ardere come un pellet ben compresso. In Serbia il clima, in questi momenti, non è dei migliori e non perchè il generale inverno si avvicina...

@SCIUSCIA: No, il calcio è uno sport troppo imprevedibile e tra un po' penso che anche i soldi conteranno meno, se l'UEFA mantiene le sue promesse (chissà perchè, dopo aver scritto quest'ultima cosa sull'UEFA, mi viene un sacco da ridere).

@ed*: Penso possa essere lo sport del futuro.

@Frank77: Grossa parte delle perdite della Premier League sono imputabili al crollo delle quotazioni del mercato immobiliare e al crollo del sistema bancario inglese.
Poi, perchè, di grazia, reputi demenziale giocare il 26, il 28 e il 1 gennaio, mentre buona parte di chi lavora è a casa per le vacanze di Natale?