martedì 25 gennaio 2011

Periodo di merda

Oggi parlo un po' dei cazzi miei.

Partendo dal presupposto che nessuno può definirsi "manager" se non ha una parte della remunerazione variabile che si basa sul raggiungimento di diversi obiettivi (alle volte ridicoli, che uno si chiede che cazzo di business sta perseguendo, ma questa è un'altra storia) annuali.

Orbene sono 2 anni che, probabilmente causa crisi che ha mandato a puttane i mercati considerati "virtuosi" (tipo Irlanda, Spagna, Portogallo, tanto per intenderci, lo so che sembra una barzelletta, ma 3 anni non faceva ridere un cazzo), io sfondo il 100% dei miei obiettivi (anche ponendomi quelli ridicolmente irraggiungibili che sono lì solo per abbassare la media). Questo vuol dire che il variabile del sottoscritto fa sbuggettare (leggi andare sopra al budget previsto) il salario previsto.

Cosa ha pensato bene il Board della Grande Multinazionale Bastarda per ovviare a questa situazione?

No, non mi ha licenziato in tronco, anche se, suppongo, qualcuno dei vecchiacci al tavolo, lo ha caldeggiato (tanto i miei anatemi arrivano, aspetta che arrivano).

Mi hanno ampliato l'area che adesso non comprende solo il Nord Italia, ma arriva anche all'Austria e alla Slovenia.

Beh, dai, potrà dire qualcuno, sono Paesi avanzati, hanno l'Euro (sai che garanzia...), sotto influenza deutscha, che cazzo ti cambia, girerai solo un po' di più, tanto hai il decoder di Sky sempre in macchina, chettifrega...

Un cazzo.

Sono entrambi Paesi che hanno usato pesantemente la "finanza creativa" soprattutto per traffici con l'Est Europa e il Real Estate è esploso, magari un pocchino più sottovoce rispetto a Spagna e Grecia, ma ha fatto un sacco di danni.

Così passerò i prossimi mesi a fare passaggi di consegna vari, a girare in lungo ed in largo i miei nuovi possedimenti e a fare ciao ciao con la manina al mio variabile che se ne va nei bordelli austriaci e sloveni senza che io debba nemmeno pagare il biglietto di ingresso o scegliermi la graziosa stipendiata regolare.

__________

DAS EXPERIMENT

Vediamo se, anche questa volta, la foto della Canalis seminuda fa aumentare il numero di commenti...

10 commenti:

BiondAnna ha detto...

Quanto prendi di fisso? In fondo dipende anche da quello... vero è che il VERO manager ha un fisso basso da far spavento e BEL variabile... CIAO! Come stai?

Attila ha detto...

Ciao Anna... visto che ho un contratto da dirigente per cui il mio culo è sempre sul fuocherello, in pratica un precario di lusso, ho contrattato un fisso "consistente" (anche perchè sennò il mutuo vavavuma)... e alle volte penso che già ho fatto una bella cazzata nel passare dal comodo "quadro" al contratto attuale.

Che fine ha fatto il tuo blog? Cosa è successo?

BiondAnna ha detto...

Minchia!!! Bè, allora sì che è consistente... So per esperienza (indiretta of course) che effettivametne come dirigente ti possono sganciare in qualsiasi momento... E non hai orari, ovviametne. Il blog l'ho chiuso perchè ero stata sgamata da una persona (fortunatamente amica, o abbastanza amica) qui sul lavoro, quindi ho chiuso. Troppe cose sconvenienti, per una pseudo banca. CApirai...

leftheleft ha detto...

la captatio benevolentiae tramite zinne continua.
Approvo.

Attila ha detto...

@ Anna : Hai fatto bene, se ti prendono in zona lavoro, meglio svicolare.

Io sono più precario di un precario secondo molti punti di vista...

@Left: touché!

ciku ha detto...

bah. io sto in friuli e in slovenia per un motivo o per l'altro ci vado spesso. vedila così: almeno il paesaggio nn è male. e poi nn ci son bordelli. solo tanti casinò.

Attila ha detto...

ciku, io sono nato anche un po' più sul confine... mai sentiro parlare del Pharaon? Ce ne sono... ho amici che fanno il tour ogni 2° weekend del mese (non chiedermi perchè proprio quello, non l'ho mai capito)

ciku ha detto...

:-) come sono ingenua!

Attila ha detto...

Mi sa che sono i miei amici ad essere "molto esperti"...

;-)

Kentoo ha detto...

Quindi vedo che - chi più chi meno - il periodo della sfiga è cosa comune.
In bocca al lupo - comunque - per i nuovi itinerari ;)