venerdì 27 marzo 2009

Credo alle scie chimiche

Il mio sito da sciroccati preferito è un paio di settimane fermo a questo post in cui parla di quello a cui credono gli sciroccati di mezzo pianeta.

Bene, a me è sembrata da sempre una stronzata troppo grossa per meritare un post, però, contravvenendo a qualsiasi regola del buon senso, sono qui a scriverlo.

Essendo nato nel Nord Est della beneamata Penisola, ho sempre visto volare un mucchio di aerei militari (e non) ed hanno sempre rilasciato le scie di condensa, ma dalla seconda metà degli anni '90, con la scomparsa della Yugoslavia (o Jugoslavia o come cazzo volete voi, spero abbiate capito), i voli si sono diradati, così come le scie. Calcolando che anche l'aeroporto di Lubiana ha aumentato il suo volume di passeggeri, cambiando le rotte che portavano sopra la mia zona le aeromobili, l'idea che dal 1996 in poi abbiano iniziato ad "irrorare" per non si sa bene quali scopi (ce ne sono un fottiò e tutti in contraddizione gli uni con gli altri) aumentando le scie che si vedono nei cieli è da camicia di forza.

Per dire la verità uno scopo c'è ed è quello comune a tutti i complottismi: il New World Order (NWO) controllato dai poteri forti, i pluto-masso-sionisti e compagnia cantante. In effetti il NWO nessuno degli sciroccati riesce a definirlo senza incorrere in palesi contraddizioni.


Un'altra considerazione è comunque d'obbligo: partendo dal presupposto che, ove questo complotto fosse segreto, almeno qualche milione di persone nel Mondo lo saprebbe (piloti, tecnici a terra, gente delle pulizie, controllori di volo, produttori della sostanza irrorata etc.). Una specie di Agente Orange irrorato dall'alto, di cui non si sanno bene le caratteristiche (ma ci sono eh, sì che ci sono!), nè la componentistica.

C'è un bel po' di gente che su 'sta cagata ci ha anche fatto i soldi, perciò hanno tutta la mia stima, perchè chi riesce a spillare soldi dai minchioni deve sempre essere preso a riferimento (qualche volta anche dalle autorità, Madoff docet).

Ah, ci sarebbe anche una malattia che sarebbe causata da queste presunte scie: il Morgellons, in pratica un prurito... se ti prude il culo, non è perchè hai mangiato troppo piccante, ma per le scie chimiche...

Chiunque può capire di che stronzata sto amabilmente discettando... a parte Giacobbo (Voyager concorre fieramente per essere la trasmissione più kul della TV nostrana) e Fabio Volo (e chi cazzo è? Quello che non sa fare un cazzo con la faccia da culo ed il pizzetto... Ah, grazie).




Fase di preparazione della miscela per le scie chimiche



Fase di controllo della miscela per le scie chimiche



Fase di controllo degli ugelli per l'irrorazione della miscela per le scie chimiche



Fase di irrorazione della miscela per le scie chimiche tramite apposita levetta di sgancio



Abbiamo presentato il manuale fotografico del bravo irroratore edito dall'NWO

8 commenti:

Massimiliano ha detto...

mi-ti-co! ^_^

Wasp ha detto...

Bellissimo articolo.
Complimenti vivissimi e grazie.

Orsovolante ha detto...

adesso sapete tutti perché ho deciso di fare il tecnico su roba che vola :-D
Morite pure d'invidia hehehehe

PS Da alcuni giorni piove, naturalmente secondo gli sciroccati piove per colpa delle scie. Fino ad una settimana fa, secondo gli stessi personaggi, le scie servivano a dissolvere le nubi....
Come vorrei possedere una simile capacità di adattamento.

Fioba ha detto...

'azz, così si rivelano i segreti del NWO. Alla dirigenza non piacerà.

Ciao

Fioba

Attila ha detto...

Io non riuscivo a capire bene come si miscelavano i preparati per le scie chimiche, così ho chiesto di spiegarmelo più volte...

;-)

Hanmar ha detto...

Che dire...

SBAV SBAV SBAV :D

Nella speranza che la consorte non legga mai questo blog, altrimenti non sentirete piu' parlare di me :P

Saluti
Michele

madscientist ha detto...

Ma una miscelatrice rossa di capelli non c'è?

Attila ha detto...

Mi sa che bisogna fare richiesta direttamente alla dirigenza dell'NWO...