martedì 13 aprile 2010

Martellate sui coglioni prendendo la mira

Io, la mattina, quando devo trasferirmi da un appartamento ad un altro, metto via il decoder di Sky, per cui mi tocca guardare le generaliste, per cui mi sparo per colazione un po' di La7, con il solito Omnibus.

Oggi ho poco tempo, perchè devo passare prima dal sito industriale in cui ero ieri perchè non erano pronti alcuni dati, per cui mi guardo solo le battute iniziali. Tra l'altro c'è anche quel conduttore un po' bolso, ragione per la quale non è che mi pesi molto.

L'argomento è la solita domanda su dove sta andando l'Italia, se si faranno le riforme e robe simili. C'è Scalfarotto che mi fa sempre piegare dal ridere con la sua retorica che sembra abbia 90 anni e non una trentina e altra gente a cui non ho fatto molto caso.

Ad un certo momento il conduttore un po' bolso fa una domanda retorica ad un giornalista dell'Unità presente che suona pressapoco così: "Roma sarà una delle frontiere d'Europa o Napoli sarà una delle frontiere dell'Africa?"

Risposta facile facile, possibilità di cecchinamento dell'operato del Governo praticamente del 100%, Conchita che si bagna e fanculo al Berluska e a quei sudici leghisti che sbraitano sbraitano ma non combinano un cazzo, un altro affondo contro il millantato "governo del fare"...

Insomma è come ribadire la linea del giornale in cui il tizio scrive, semplice semplice, così la Conchita è tranquilla e tutto scorre placido nella solita routine.

Il nostro eroe cosa fa? Si martella sui coglioni in modo pieno a due mani prendendo la mira con una frase come questa:

"Purtroppo non possiamo essere più considerati la frontiera dell'Africa. Da quanto non si sente più parlare di sbarchi? Da quanto non vediamo i barconi approdare sulle nostre coste? Tutti i migranti sono bloccati nei lager dell'amico Gheddafi in Libia"

Non ci posso credere: sta dando ragione al Berluska, alla Lega e a tutto il Centrodestra su uno dei punti forti delle campagne elettorali degli ultimi 10 anni. Sta dicendo che effettivamente i soldi dati alla Libia per bloccare i clandestini stanno dando i loro frutti.

Sta mandando a puttane tutta la linea politica del proprio giornale basata su un Berluska e una Lega che promettono promettono e poi mantengono un cazzo sperperando soldi a destra e a manca. Il tizio si rende conto di questo? Chi o cosa vuole favorire con questo pistolotto del cazzo?

Se fossi nella Lega manderei questo passaggio ad ogni adunata/comizio/conferenza stampa da qui al 2050...

Ma che sia un infiltrato di Belpietro nell'Unità?

10 commenti:

edmondantes aka leftheleft ha detto...

lo ammetto anch'io la mattina ultimamente butto un occhio ad omnibus.
questa mattina argomentone per svegliarsi: perchè il PD ha perso a Mantova.
Non se ne può più. Ma quanto andrà avanti 'sto guardarsi l'ombelico.
Azione ci vuole azione!
Secondo me bisogna comunque sempre considerare che i commentatori devono essere ancora belli addormentati quindi con il livello di autocensura basso.
Mica andranno tutti a correre come te :-)

SCIUSCIA ha detto...

Poi uno dice perché la sinistra fa schifo.

essere disgustoso* ha detto...

vorrei commentare ma tanta idiozia giornalistica mi lascia senza parole.
al prossimo post che potrebbe farmi quest'effetto avvertimi, che ne invento un paio di nuove.

Attila ha detto...

Guardate, io ieri sono rimasto sconvolto tutto il giorno...

E' un po' come se io affermassi, con enfasi, che è certo che un mio complesso commerciale esploderà nei prossimi cinque minuti, rallegrandomi!

Io ho capito che è dura alzarsi presto, ma, a colazione, bisognerebbe mettere un po' di pane insieme alla abbondante volpe!

Cordialità

Attila

Ubi Minor ha detto...

fai come me, guarda i cartoni animati davanti a una bella zuppa con nesquik! Vedrai che la giornata parte con brio!

Attila ha detto...

Non li guardo perchè sono in sciopero da quando mi hanno levato la tizia con lo scatolone fabbricone e dialogante con l'uccello di peluche che mi attizzava non poco...

Ehm... no, dai, non c'è nessun riferimento freudiano...

Vero?

Non ho alcun problema...

Qualcuno riesce a rassicurarmi su questo?

Ubi Minor ha detto...

ma che era, l'albero azzurro?!

Attila ha detto...

Esatto... la tizia che parla sempre con l'uccello, è un po' piattina, ma ha un culo che nemmeno i pantaloni da pagliaccio da circo riescono a nascondere!

edmondantes aka leftheleft ha detto...

certo che però una tizia che parla sempre con un uccello....mah!
a me però attizza mooolto di più la tipa bionda che conduce pausa posta su rai gulp.

ah! che bei tempi quando c'era maria giovanna elmi e mal sul dirigibile....

Attila ha detto...

Ehm... la Elmi, sarà stato il 1987, aveva fatto un servizio praticamente nuda e nei sogni mostruosamente proibiti di me adolescente la fatina bionda... insomma... da quel giorno aveva le tette!